Tag Archives: Chanel

Ho imparato da te (Silvia Grijalba)

Perdonatemi la traduzione personale del titolo ma non ho trovato questo libro in traduzione italiana.

E’ la storia romanzata della nonna di Silvia Grijalba, giornalista e scrittrice.

Madrid, 1930.

José Rodrìguez torna da Cuba, dove è diventato miliardario, al suo paese natale per cercare moglie. Ha le idee chiare: sua moglie dovrà essere bellissima.

Le presentano subito Maria Luisa, che viene da una famiglia caduta in disgrazia dopo il crollo del Ventinove: è di una bellezza sconvolgente, ogni volta che entra in una stanza tutti ammutoliscono e si girano a guardarla.

Ma Maria Luisa è innamorata di Fernando, un nobilastro a cui si è segretamente fidanzata. Purtroppo per lei, Fernando si è sposato in fretta e furia con una donna ricchissima, dopo averla messa incinta.

La famiglia di Maria Luisa, presa per il collo dai bisogni finanziari, fa in modo che la figlia metta da parte le sue idee balzane e si sposi col miliardario che viene da l’Havana.

Ma José non è stupido: è soltanto innamorato perso di Maria Luisa e decide di sposarla, sperando che un giorno lei si innamori di lui sul serio.

Dopo il matrimonio la coppia torna a Cuba, dove Maria Luisa fa la conoscenza del gran mondo sudamericano, ma il ricordo di Fernando non la abbandona.

Che farà: seguirà la sua infatuazione per Fernando, o resterà con José, che stravede per lei e che è un uomo generoso e nobile?

Ho sempre tifato per Josè (più per lui che per Maria Luisa, a dire il vero), ma le cose saranno un po’ più complicate.

Non è solo una questione di matrimonio e corna: è un romanzo storico che ci racconta il bel mondo di Cuba e New York. Un altro mondo rispetto al nostro (a meno che voi non passiate le vostre giornate tra Chanel e parrucchiere).

Maria Luisa non è solo bellissima, è pure intelligente, anche se a volte deve tener nascosta le sue capacità, e l’autrice, per scrivere la sua storia, ha sfruttato gli innumerevoli racconti che sono fioriti in famiglia sulla nonna ricca e fuori dell’ordinario.

Ciò non toglie che la mia simpatia sia andata tutta a José…

Leave a comment

Filed under Libri & C.