Cicerone guardava la TV?

Se ad ogni ora siamo costretti ad assistere ad avvenimenti raccapriccianti, alla fine noi tutti, anche coloro che per natura sono più sensibili, a causa del costante susseguirsi di dolorose impressioni, perdiamo ogni sentimento per l’umanità.

Cicerone (da “Di bene in peggio”, P. Watzlawick)

 

Io già sono insensibile di mio… se avessi pure la TV in casa, uscirei a sgozzare tutti quelli che parcheggiano di traverso nei parcheggi.

1 Comment

Filed under book, Libri & C., Scrittori austriaci

One response to “Cicerone guardava la TV?

  1. Alessandro Gianesini

    Il ragionamento non fa una piega… quello dei parcheggiatori incapaci, intendo!

    Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.