Il bistrò dei libri e dei sogni, @RossellaCalabro

Ecco uno di quei libri che sospendo (a p. 52 su 234) perché troppo… simpatico.

Non è nelle mie corde in questo periodo, ma sono sicuro che è adattissimo a chi ha voglia di un romanzo leggero con qualche spruzzata di saggezza.

Petra decide di dare un corso di scrittura creativa nel suo bistrò, un bar-libreria dall’arredamento molto particolare. Il ruolo di insegnante viene preso da Dylan, un ragazzo dagli occhi azzurrissimi di cui Petra si sta innamorando, anche se, a quarant’anni suonati, con un divorzio alle spalle e un figlio in famiglia, le secca ammetterlo, anche a se stessa.

I partecipanti al corso sono diversissimi tra loro, e il romanzo è l’occasione per sbizzarrirsi nel raccontare le loro vite.

Scrittura molto fantasiosa, piena di battute e trovate originali. Ma per me, al momento, se una storia non è piena di morti, tradimenti, assassini, abbandoni, solitudini e compagnia bella, non mi attira.

1 Comment

Filed under Libri & C.

One response to “Il bistrò dei libri e dei sogni, @RossellaCalabro

  1. Grazie, lo prendo in considerazione per una futura lettura leggera! 😉 Buona giornata! 🙂

    Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.