La sovrana lettrice – Alan Bennett

Ma che carino… Se uno deve iniziare un percorso di lettura, gli consiglio di iniziare da questo libro, che è brevissimo (neanche 100 pagine) e scritto in modo elementare.

Ti fa capire quanto i lettori vivano in un mondo a parte. Nel bene e nel male.

E quanto diano fastidio a quelli che non leggono.

Non sono d’accordo con l’affermazione che Bennett mette in bocca alla regina, facendole dire che i libri in definitiva non ti fanno agire, perché si limitato a confermare un’azione che avevi già in mente. Secondo me, invece, i libri che ti piacciono di più sono quelli che riescono a farti cambiare idea su qualcosa: perché siamo tutti coscienti che non è facile cambiare le nostre opinioni. Siamo malati di coerenza, convinti che una volta abbracciato un punto di vista non si debba mai cambiare, altrimenti gli altri te lo rinfacciano.

C’è una pecca nel romanzo, però: alla regina non si può rimproverare di essere una lettrice snob. Lei è una regina, è snob per definizione, glielo insegnano fin da piccola! Invece alle persona normali che amano leggere, questo è un rimprovero che capita spesso, anche se non viene quasi mai espresso apertamente. I lettori forti vengono considerati come delle mosche bianche, che sicuramente hanno sempre un libro in mano perché vogliono sembrare migliori di quello che sono, vogliono fare gli intellettuali.

Ci sono poche idee più balzane di questa.

A parte quelli che leggono molto per lavoro, gli altri lo fanno per proprio piacere. Ma questo non sembra credibile a chi non ha preso il vizio della lettura.

E non ci provo neanche a convincerli io ora. Ho un impegno: devo andare a leggere Lidia Ravera.

 

Advertisements

Leave a comment

Filed under Libri & C., scrittori inglesi

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s