Prevenire e curare il cancro con l’alimentazione e le terapie naturali, Paolo Giordo

Questo autore, medico omeopata, nutrizionista e fitoterapeuta, mi è piaciuto perché, pur scrivendo per una casa editrice palesemente inclinata verso le terapie naturali/alternative, in realtà, al momento di elencare gli alimenti che aiutano nella cura del cancro non pone imbarazzanti aut-aut, della serie, o la chemio/radio o la terapia alternativa. Spesso, nel dettaglio del singolo alimento, lo caratterizza come co-adiuvante.

Personalmente, dopo aver assistito ai risultati su persone a me vicine, tendo a demonizzare la chemioterapia, ma mi dà più fiducia qualcuno che non lo fa sulla carta stampata: perché è più facile vendere libri urlando la propria rabbia, che non esprimendo i fatti come li si è studiati.
Certo, l’omeopatia non mi convince, e quelle poche volte che Giordo la nomina, ho storto il naso, ma bisogna ammettere che non ha calcato per niente la mano: insomma, non è un libro autocelebrativo, né dissacrante, ma solo informativo.

Quando poi è passato ad elencare i casi di terapie che uscivano dalla convenzionalità, mi ha fatto conoscere dei nomi che non avevo ancora sentito, sebbene i suggerimenti (bicarbonato, traumi ecc) circolino sul web senza alcun approfondimento. Ma anche qui, Giordo non se l’è presa con il sistema brutto e cattivo. Il suo tono è stato un po’ fatalistico, ma senza esagerare: in fondo, se qualcuno prende un libro del genere dallo scaffale, significa che il Sistema non è così pervasivo. E, soprattutto apprezzabile, non è scivolato sul dato personale quando ha parlato di Hamer: ha sorvolato sulle cause della malattia del figlio, la cronaca era fuori dagli scopi del libro (mentre lo sparo del Reale di turno è uno degli argomenti preferiti di certa manualistica di basso rango).

Interessante la teoria di Aldo Alessiani, medico legale di Roma, che ha confrontato le evidenze statistiche relative all’altezza media della popolazione con l’incidenza del cancro, notandone una correlazione.

Da leggere.

Leave a comment

Filed under Libri & C.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s