La mente che mente, Osho

Qualsiasi cosa vi sia necessaria, abbiatela; e qualsiasi cosa non vi sia necessaria, dimenticatevene. (…)

I pensieri non possono vivere al di fuori dei desideri. (…)

L’infelicità è una conseguenza, è l’ombra della mente.

Quante barzellette in questo libro, anche sul sesso (forse soprattutto sul sesso).
Ecco, ora le vendite di questo autore saliranno a mille.

Il problema è la mente e i desideri che essa fa nascere. Il desiderio di essere ammirato/a, per esempio. Quante chiacchiere alle spalle comporta questo desiderio di primeggiare negli uffici, nei circoli sportivi, nelle famiglie? Perché ti hanno detto che se primeggi, va bene.

Libertà significa avere controllo sulla propria mente, sulla tua cosiddetta mente, che non è tua, perché ti è stata data dagli altri in singoli frammenti. Una parte di essa appartiene a tua madre, un’altra parte a tuo padre, un’altra parte a tuo zio e così via…

Leave a comment

Filed under Libri & C.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s