La salute viene dalla pancia, Pierre Pallardy

Incomincio a delineare gli aspetti negativi del libro:

– manca qualunque tipo di bibliografia;
– il richiamo di personaggi famosi tra i pazienti del dottor Pallardy mi sembra una tattica di marketing che stona con un libro sulla salute (perlomeno dal mio punto di vista);
– il capitolo relativo all’alimentazione riporta ancora punti di vista vecchi, incentrati sulle proteine c.d. nobili, che l’autore ritiene siano solo quelle di origine animale. Sebbene in alcune parti sottolinei l’importanza dei vegetali e dei fitonutrienti, al momento di dettare linee guida, si affida prevalentemente a proteine animali.

Per esempio, guardate la colazione antiacidità (disintossicante, la chiama):
1 uovo alla coque, o una fetta di prosciutto o un trancio di pollo o un pezzo di formaggio a pasta dura o una porzione di formaggio di capra o uno yogurt al naturale (+ eventuali carboidrati).
Alla faccia!

Per il resto, il metodo di Pallardy si estende a:
– respirazione addominale
– alimentazione lenta e regolare
– sport-piacere
– ginnastica dei due cervelli (cervello e intestino sono connessi, ricordiamocelo; e l’intestino produce la maggioranza degli anticorpi)
– automassaggi
– meditazione addominale.

Forse preso nel complesso, l’approccio può dare dei risultati, ma se si prende solo il fattore “scelta dei cibi”, Pallardy lascia a desiderare: troppo poco incisivo con i pochi e brevi consigli vegetali…

Leave a comment

Filed under Libri & C.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s