Le sette leggi spirituali dello yoga, Deepak Chopra e David Simon

Al Chopra center hanno sviluppato un programma, qui riproposto, di asana e meditazione da svolgersi nell’arco di una settimana. Ogni giorno ci sono gli esercizi da svolgere (per le asana c’è un buon corredo di fotografie, che non fa mai male) e una legge spirituale su cui meditare/lavorare:
Domenica: legge della potenzialità pura
Lunedì: legge del dare
Martedì: legge del Karma (o di causa ed effetto)
Mercoledì: legge del minimo sforzo
Giovedì: legge dell’intenzione e del desiderio
Venerdì: legge del distacco
Sabato: legge del Dharma (o scopo della vita)

Buona l’esposizione del funzionamento e della distribuzione dei chakra, anche se magari non molto approfondita.

Trovo tuttavia un po’ ambiguo che nel corso del libro non si sottolinei abbastanza la necessità di un insegnante. Se si esclude l’accenno per un tipo di meditazione che si porta avanti specificatamente al Chopra center per il resto non si insiste abbastanza sul rapporto allievo-insegnante, come ho letto in altri libri.
Né si sottolinea bene che lo yoga va adattato alla situazione/persona concreta, in base al periodo della vita e alle peculiarità concrete del soggetto.

Quando una persona rimane coinvolta in un legame molto intenso dal punto di vista dei sentimenti, si ritrova ad acquisire una quantità di energia e di informazioni superiore a quella che è in grado di smaltire. per mantenere una vita emotiva salutare, dobbiamo esercitare un’accurata selezione degli aspetti delle varie esperienze che ci nutrono, lasciando andare ed eliminando quelli che accumulandosi e stagnando diventano tossici.

Leave a comment

Filed under Libri & C.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s