Il bambino segreto, Camilla Lackberg

Ecco uno di quei libri che ti fa ringraziare d’essere insonne.

Improvvisamente ti alzi di notte e ti ricordi che è di là che ti aspetta, dandoti un valido motivo per mettere il piede fuori dal tuo piumone caldo e raggiungerlo in salotto…

La trama è fluida, degna degli scrittori svedesi, nulla è lasciato al caso, e i piccoli dettagli che s’incontrano nel libro si incastrano alla perfezione, come un grande puzzle, alla fine.

E’ un libro ricco di nomi a cui però l’autrice riesce a formare nel cuore del lettore un volto e un’anima.

E solo alcuni scrittori hanno questo dono.

Accorpa più sentimenti: l’amore, la guerra, l’odio razziale, l’amicizia, i segreti, la compassione.

Ora comprendo il motivo per cui la biblioteca mi ha telefonato due volte per farmi sapere quando l’avrei reso, in quanto ci sono 20 persone che attendono per poterlo leggere.

Un’ultima postilla: ho il brutto vizio di trascrivere qua e là frasi lette nei libri, l’ultima frase di questo romanzo è appesa alla bacheca della mia cucina.

Ilaria Tami

Leave a comment

Filed under Libri & C.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s