E basta con questo Fabrizio Corona!


Pur non avendo la TV, ultimamente in un modo o nell’altro la faccia pizzuta di Fabrizio Corona mi entra in casa ogni giorno.
Apro la mail e Libero, fiero come mai, mi spiattella le sue rivelazioni shock (ma per Libero, se non c’è shock, non c’è scoop); vado su Facebook e c’è sempre qualcuno che posta commenti estremi su questo fotografuccio pieno di soldi e di sé; mi chiama un’amica e mi chiede se ho sentito di Fabrizio Corona…

Ehi, Mondo, ti è mai passato per la testa terrosa che la gente abbia problemi più seri da affrontare che non siano i guai giudiziari (meritati, sembra) di questo arricchito?

Poi mi fermo un attimo.
In fondo, Fabrizio Corona è come il fenomeno della prostituzione: se non ci fosse domanda, non ci sarebbe neanche offerta.
Quante sono le ragazzine (o ex ragazzine) che, facendo lo slalom tra le questioni etiche sollevate da personaggi del genere, acquistano, guardano, giustificano?

Edgar Morin, in “I miei filosofi” (Erickson 2012) dice:
“I divi sono proprio come divinità mortali. Essi hanno da un lato una natura interamente umana, dall’altro appaiono come esseri trascendenti che vivono in un Olimpo meraviglioso. Sono oggetto di culto; come gli dei hanno i loro devoti, i divi hanno i loro fans che si nutrono della loro sostanza superiore, mentre quelli si nutrono a loro volta dell’umanità ordinaria”.
Si sa che uno degli attributi del divino è l’ubiquità.
Allora ecco la maledizione: in questo mondo non si sfugge neanche al dio altrui…

5 Comments

Filed under Libri & C.

5 responses to “E basta con questo Fabrizio Corona!

  1. Ma non si chiamava Fabrizio…. eh eh eh Freud avrebbe qualcosa da dire in merito😉

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s