Comprensione romantica

Dopo la comprensione somatica e quella mitica, Egan ci pone di fronte alla comprensione romantica (anche se la successione non è priva di recessioni e mescolamenti).

La comprensione romantica subentra alla mitica quando entra in gioco la scrittura. Prendiamo Erodoto che ha raccontato le sue storie sull’antichità, su eventi grandiosi, su personaggi speciali, a volte anche al limite del pettegolezzo. Lo ha fatto utilizzando la scrittura, le sue storie non venivano più raccontate oralmente. E le sue storie erano tutte incentrate su grandi fatti, speciali o esotici, estremi, a modo loro. E anche ai bambini piacciono le storie estreme o esotiche (non è un caso, dice, che i guinness dei primati siano così diffusi in questa fascia d’età). Dunque è limitante partire sempre dal noto per spiegare l’ignoto, come si fa oggi nei curricula scolastici…
Un altro aspetto della comprensione romantica, Egan la vede nella propensione dei ragazzini alle collezioni, di qualunque tipo siano. Perchè nella raccolta di oggetti, vede il tentativo di controllare l’infinito, un modo per rassicurarsi che la realtà, per quanto vasta, si può classificare, capire.

Ma le storie che interessano i ragazzini, devono essere incentrate su eroi. Non ci sono più gli dei: gli eroi devono permettere l’immedesimazione e, al tempo stesso, devono possedere capacità trascendenti. Se ci si attaccasse a questa predilezione, l’educazione potrebbe farsi forte delle personalità che hanno perseguito alcuni risultati nella scienza, ad esempio, e tramite questo, si può spiegare una nebulosa…

Ultimo elemento della comprensione romantica: l’emozione.

Ma adesso è arrivato Leo, mi tocca mollare qua.

Leave a comment

Filed under Libri & C.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s