Piciocas

Per fortuna che stamattina ho trovato una libreria Feltrinelli all’aeroporto di Olbia, altrimenti non sarei sopravvissuta al volo di ritorno: i viaggi sono fatti per leggere, no?
Volevo qualcosa di locale, e ho scelto PICIOCAS, a cura di Francesco Abate, una raccolta di racconti di scrittrici sarde: Murgia, Tilocca, Parodo, Clarkson, Massa, Agus.
Il nome della Murgia di sicuro attira l’attenzione, tuttavia il racconto che mi è piaciuto di più è stato LA GEOMETRIA NON E’ IL MIO FORTE di Savina Dolores Massa. Ne riporto uno stralcio:
Vedemmo scale. Vedemmo un tetto in muratura. Vedemmo oggetti di ceramica: soprammobili di un pavimento senza fango. Vedemmo una catenella che, tirata, faceva cascare acqua sulla tazza. E, nel pensiero di gente avvezza a cessi sotto il cielo, sembrò sprecato usarla per la cacca. Qualche bidet, per molti anni, fu saggiamente visto come un luogo in cui mettere a dimora terra e prezzemolo, da rinfrescare facilmente.”
In generale comunque, tutti i racconti mi sono piaciuti. Lo consiglio, questo libretto di neanche novanta pagine, c’è anche una versione ebook.
Nell’introduzione di Abate, il libretto è stato scritto per aiutare la piccola editoria, in un momento in cui i piccoli devono soccombere e basta. Stessa intenzione per il volume che ha preceduto questo, PICIOCUS (“ragazzini”).
Casa editrice: Caracò (“chiocciola” in napoletano).

Leave a comment

Filed under Libri & C.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s