Il pudore dei “vecchi” romanzieri

imageIL QUARTIERE, di Vasco Pratolini

Sapete cosa mi ha colpito di più di questo romanzo? Il pudore. Bella roba, avete indovinato perché avete letto il titolo di questo post… Ma per capire quello che dico, bisogna leggere anche il romanzo.
Sullo sfondo di un quartiere fiorentino degli anni Trenta, un gruppetto di ragazzi, maschi e femmine, vive le solite vicende che vivono tutti gli adolescenti e i giovani del mondo. Cambiano sì le condizioni materiali, ma i bisogni e le paure sono sempre gli stessi.
Io l’ho letto in un’edizione Mondadori degli anni Settanta, e il curatore (a proposito: non c’è scritto il nome, incredibile) dice che le vicende sentimentali dei ragazzi sono solo un corollario al grande protagonista, che è il Quartiere, inteso come comunità organica. Sì, certo, ma l’autore parla del grande protagonista di sponda, raccontando quello che fanno i ragazzi, lasciandosi, incontrandosi, azzuffandosi, parlandosi.
Il quartiere viene personificato nei biscazzieri, nei venditori di castagne e lampredotto, viene illuminato dall’acetilene e attraversato da automobili e carretti.
E di tutta la vita che Pratolini rappresenta, io mi sono innamorata del pudore: del non detto.
Oggi si stima chi dice tutto, chi tira fuori scandali e mutande (quando ci sono), gli eroi sono quelli che parlano schietto, che passano subito ai fatti.
Ma noi, una via di mezzo non siamo mai capaci di praticarla??

1 Comment

Filed under Libri & C.

One response to “Il pudore dei “vecchi” romanzieri

  1. E’ un bellissimo libro. In ogni caso, condivido appieno la tua analisi sul pudore. Penso che inserire immagini “pulp” sia in letteratura che in cinema, sia non solo espediente per attirare morbose curiosità, ma pure un trucco per evitare difficili parafrasi. Che però, a mio parere, rappresentano la cifra migliore dell’artista.
    http://allegriadinubifragi.wordpress.com/

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s