N.P. di Banana Yoshimoto

Amitrano potrà anche vederci una caratteristica innovativa nella levità con cui Banana yoshimoto racconta di famiglie sfasciate dall’alcolismo e dalla prostituzione, di suicidi, infanticidi, aborti, incesti e ossa di morti scampate alla cremazione, ma io la considero pura e semplice superficialità. Temi del genere o li affronti urlando o li affronti soffrendo in silenzio. Di sicuro non è realistico (né auspicabile che lo diventi, realistico) affrontarlo tra risolini e descrizioni di paesaggi romantici da Shojo Manga.

Oppure, ammettiamo che questo sia un modo originale di affrontare argomenti scomodi. E sia! Ma se deve essere così, allora deve esserlo per una precisa scelta stilistica dello scrittore, consapevole, mirata. Qua mi dà l’impressione che sia un semplice assorbimento di atmosfere da fumetti mescolate con altrettanto eteree confusioni adolescenziali. Una spugna assorbe qualunque liquido con cui viene in contatto, non c’è bisogno di una speciale coscienza letteraria…

Decisamente: ultima opera di Banana che leggo.

Leave a comment

Filed under Libri & C.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s