Le stravaganti sorelle Mitford, Emile Guikovaty

Interessante soprattutto una, Unity. Per come aderisce al nazismo e si innamora di Hitler, che, grazie alla sua audacia, riesce a conoscere di persona e che addirittura la invita, lei, inglese, nel suo nido delle aquile. Tiene la foto del Führer sul comodino, alla quale ha colorito bocca ed occhi come una bimbetta di otto anni. Va a vivere in un locale che le ha segnalato Hitler e che, prima della Notte dei Cristalli, apparteneva ad ebrei. Rifiuta di credere alle stragi nei campi di sterminio, ma quando Inghilterra e Germania entrano in guerra, tenta il suicidio sparandosi in testa. E fallisce.

Leave a comment

Filed under Libri & C.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s