Donne che hanno troppo da fare, Patricia Sprinkle

L’ho comprato perché ho letto su Donna Moderna che era lucido e divertente. Ma quando mi dicono, come prima cosa, di affidarmi a Dio perché ha un progetto su di me, non capisco come si possa definire “lucido” un argomento del genere. Beati quelle che ci riescono. Io ho delle difficoltà quando vengo a sapere di certe cose sulla gerarchia (scomuniche a bambine di 9 anni perché abortiscono, impossibilità di accedere agli archivi vaticani in toto, soldi che fanno giri strani, ostacoli alla ricerca sulle staminali…. Ecc…) ne viene intaccata anche la mia fede. Comunque la Sprinkle non so bene a che congregazione appartenga, forse ebraico-cristiana, fatto sta che moltissimi degli esempi che porta richiamano sue conoscenti impegnatissime con gruppi di preghiera, di studi biblici, di carità et similia.

Se Donna Moderna avesse accennato a una tale modalità di affrontare la problematica delle “donne che hanno troppo da fare”, non so in quante avrebbero comprato questo libro… Ma il dubbio è più profondo: l’autore o l’autrice della breve recensione… l’ha letto???

Leave a comment

Filed under Libri & C.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s