Congiungimenti, Musil

La prefazione di Magris mi aveva incuriosito quando diceva che Musil è uno degli scrittori che più dimostrano che dovere della letteratura è la Verità. E poi invogliava a leggere dicendo che in questi racconti si descriveva l’incompletezza dell’uomo, il suo essere curva alla ricerca eterna del cerchio. Poi però la lettura, una volta entrata nel vivo, è diventata di un pesante…. Ma di un pesante… illeggibile.

Leave a comment

Filed under Libri & C.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s